fbpx

Termini & Condizioni
promozione "e-commerce gratis"

T&C

Data ultima modifica: Lunedì 31 Agosto 2020

Il fornitore:
Fabbricanti del Web di Kevin Graziani, con sede in Via Isonzo 44 Monterotondo (RM)
Cod.Fisc. GRZKVN96R15F611C
P.iva: 14459641008‬

La promozione “e-commerce-gratis” prevede la costruzione di un sito web di vendita online (di seguito “e-commerce”) da parte del fornitore per il cliente.

Il cliente viene identificato con il form d’iscrizione alla promozione. Tale iscrizione non può essere perfezionata senza l’accettazione espressa di questi termini e a queste condizioni.

Il cliente è responsabile di tutte le informazioni in esso contenute, sia dal punto di vista commerciale che legale.

Il cliente è tenuto a fornire tutte le informazioni e i contenuti richiesti (di seguito “materiale”) dal fornitore entro 14 giorni dalla richiesta di questi ultimi.

L’e-commerce verrà sviluppato entro 60 giorni dalla consegna del materiale richiesto dal fornitore al cliente.

Il fornitore ha facoltà di individuare la grafica e il template più corretto per l’attività del cliente. Tuttavia, il fornitore si riserva il diritto di seguire le linee guida del cliente se ritiene che queste siano adatte al commercio elettronico.

L’e-commerce viene inizialmente fornito in comodato d’uso gratuito al cliente.

L’e-commerce diviene automaticamente proprietà esclusiva del cliente dopo il pagamento di 12 mensilità consecutive del piano pubblicitario proposto.

Il piano pubblicitario ha il costo di €600 tasse incluse al mese.

L’iscrizione alla promozione vincola il cliente al pagamento del piano pubblicitario per 12 mesi.

Nel caso in cui il cliente smetta di pagare, il fornitore si riserva il diritto di oscurare l’e-commerce e bloccare il piano pubblicitario sottoscritto.

Il presente accordo si risolve di diritto, ex art. 1456 C.C., autorizzando il Fornitore a interrompere i servizi senza preavviso
qualora il Cliente:
a) ceda in tutto o in parte i servizi a terzi senza il preventivo consenso del Fornitore;
b) non provveda al pagamento di quanto previsto in questo contratto entro il termine perentorio di 30 gg;
c) sia sottoposto o ammesso a una procedura concorsuale. 
 

Ogni eventuale controversia concernente l’interpretazione e l’esecuzione di questo accordo sarà deferita, con
apposito ricorso, a un Collegio arbitrale da adire nel termine perentorio di 10 (dieci) giorni dal momento in cui il
provvedimento contestato è stato portato a conoscenza della parte. La città sede del Collegio arbitrale è quella in
cui ha sede il Fornitore. Il ricorso dovrà essere depositato nel termine di cui sopra, a pena di decadenza, presso la
sede del Fornitore. Il Collegio arbitrale – che deciderà quale amichevole compositore, senza formalità di procedure e
nel più breve tempo possibile – sarà composto di tre membri: il primo designato dal Cliente; il secondo designato dal
Fornitore; il terzo, con funzioni di Presidente, sarà nominato dagli arbitri designati. Per ulteriori contenziosi resta
comunque competente il foro della città in cui ha sede il Fornitore. 

a) Il Cliente mantiene la piena titolarità dei dati e materiali da lui forniti (con “materiali” s’intende, a titolo d’esempio non esaustivo: testi, loghi, marchi, immagini, audiovisivi, documenti, grafici, schemi, progetti), siano anche essi, all’insaputa del Fornitore, sensibili, personali, o coperti da un qualsivoglia diritto (ivi incluso quelli d’autore), assumendosi ogni responsabilità in ordine alla loro gestione, esonerando il Fornitore da ogni responsabilità e onere di accertamento e/o controllo al riguardo.

b) Il Cliente utilizza i servizi a proprio rischio, esonerando il Fornitore nei confronti di ogni parte per controversie legali/civili o amministrative, danni indiretti, specifici, incidentali, punitivi, cauzionali o consequenziali (a titolo esemplificativo non esclusivo: danni in caso d’impossibilità di utilizzo o accesso ai servizi, perdita o corruzione di dati, di profitti, danni d’immagine, interruzioni dell’attività o simili), causati dall’utilizzo o dall’impossibilità di utilizzare i servizi e basati su qualsiasi ipotesi di responsabilità.

c) Il Cliente esonera il Fornitore da ogni responsabilità per eventuali malfunzionamenti dei servizi, causati da problemi tecnici su macchinari, server, router, linee telefoniche, reti telematiche, di sua proprietà o di società selezionate per fornire quanto previsto in questo contratto.
d) Il Cliente esonera il Fornitore da ogni responsabilità per perdite di dati, di
ffusione accidentale di dati anche personali o sensibili, e qualsiasi altro tipo di danno verificatosi a seguito di attacchi da parte di pirati informatici, ladri, hacker, cracker, virus.

e) Il Cliente esonera il Fornitore da ogni responsabilità per disservizi, interruzioni dei servizi e/o danni imputabili a causa di forza maggiore quali incidenti, incendi, esplosioni, scioperi, serrate, terremoti, disastri, alluvioni, sommosse, e altri eventi di difficile o impossibile previsione che impedissero, in tutto o in parte, di adempiere nei tempi o nei modi concordati ai termini di contratto.
f) Il Cliente esonera il Fornitore da ogni responsabilità per il malfunzionamento dei servizi a causa di non conformità e/o obsolescenza degli apparecchi dei quali il Cliente o terze parti sono dotati.
g) Il Fornitore non può garantire al Cliente sicuri introiti derivanti dallo sfruttamento di quanto oggetto di questo contratto.
h) Qualora il Cliente operasse modi
fiche o alterazioni di qualsiasi tipo ai servizi/prodotti oggetto di questo contratto (a titolo indicativo non esaustivo: modifiche ai codici, alla disposizione di cartelle e/o file, ai loro nomi), il Cliente esonera il Fornitore da ogni responsabilità per eventuali danni o malfunzionamenti conseguenti. Se il Cliente richiederà assistenza per la risoluzione di problemi da lui o da terzi causati, saranno applicate le tariffe in uso dal Fornitore nel periodo in corso.
i) Qualora una limitazione, esclusione, restrizione o altra disposizione contenuta in questo contratto sia giudicata nulla per un qualsivoglia motivo da parte di un Foro competente e il Fornitore diventi responsabile per perdita o danno, tale responsabilità, in sede contrattuale, civile o altro, non potrà eccedere il prezzo di listino applicato dal Fornitore per il tipo di servizio.